filippo (18)

Il mio percorso con la chitarra baritona acustica è iniziato nel 2016 con la produzione da parte di M.I.L.K. e la successiva pubblicazione del disco Tre - baritone guitar solo. Disco fortunato che mi ha portato diverse soddisfazioni (leggi qui le recensioni). 

Ora un nuovo capitolo di questo viaggio, parallelo alla mia attività di scrittura per il duo F.Gennai-F.Cosentino con il progetto Come hell or high water (prodotto da Naked Tapes/Nau Music Company) e/o il mio prossimo imminente lavoro in quartetto.

Il magazine Jazzit e Jazzit Records hanno distribuito in abbonamento il disco Spirituals, prodotto da M.I.L.K.10440997469?profile=original

Come ho dichiarato nell’intervista allegata alla rivista, “lo spiritual è una delle forme per musica più affascinanti e intimamente collegata all'animo umano. Scrivere questi brani e suonarli in chitarra baritona sola è stato per me motivo di riflessione soprattutto interiore. Ho scritto questi Spirituals in un momento della mia vita ricco di cambiamenti: è in queste situazioni che si ha  bisogno di ritrovare la concentrazione e se stessi anche grazie alla meditazione e/o alla preghiera”.

I nove brani che compongono Spirituals sono pensati come una Suite nella quale un brano si collega al successivo e al precedente, seguendo una ben precisa idea compositiva basata sull’uso di frammenti melodici e armonici che nel corso della Suite concorrono a identificare il tema sia melodico che armonico della composizione stessa. 

Ecco la track list:

01 Spiritual I (F.Cosentino)

02 Spiritual II (F.Cosentino)

03 Spiritual III (F.Cosentino)

04 Spiritual IV (F.Cosentino)

05 Spiritual V (F.Cosentino)

06 Spiritual VI (F.Cosentino)

07 Spiritual VII (F.Cosentino)

08 Spiritual VIII (F.Cosentino)

09 Spiritual IX (F.Cosentino)

Read more…

Vinterjazz Day #1

10440996501?profile=originalHello everybody! 
10440996879?profile=original
This afternoon at 14.00 me and Søren Bebe played at the Metronomen for the Vinterjazz festival in Copenhagen 
It was a great concert with a lot of audience that came to hear the music!

The program was composed by some tunes of mine (Seven Days, Inside the blue and L’astronauta), some from Søren (Before and Tanto for T) and some standards tune like How deep is the ocean and Armando’s Rumba
At the end of the concert people came to us and I met Can and Dennis, a young guitar player that asked us the autographs. Of course we kept a picture all together (from the left: me, Can, Dennis and Søren)

10440997665?profile=original

the picture is published under authorization, photo by Immanuel


I like a lot when at the end of the concert I have the possibility to talk with the people came for us, I think this is one of the sense of the music. 


A special thanks to Søren for sharing with me the stage and for the amazing playing! Something special happens, as a women at the end of our set said: “You two touched my heart”!
A very special thanks to the Vinterjazz for having us today, to Søren and to the Italian Institute of Culture in Copenhagen for all the support


See you tomorrow afternoon for my solo concert!
Enjoy!

Read more…

Hi Everybody!

10440994663?profile=original

ph by Heriberto Carrera

Yesterday was a great honor played for the inaugural concert of the 2nd edition of the Neuma Festival Internacional de Jazz de la Ciudad de Mexico

Here some video

12:17 Soul (Filippo Cosentino)

Click here to see the video

2:48 Briza de Verano (J.Arrivillaga) - 12:42 Dancing (Filippo Cosentino)  - 21:07 Nature Boy  

Click here to see the second video

The place where we played is the Museo de el Carmen por la noches de museos, an huge building which hosted a convent. 

As you can see from the pictures, a lot of people came to listen to the concert and I very would like to say a big and super special “thank you” to all the Neuma team, to the director and my friend Gil, to the musicians I played with: Javier, Luis and Mildred!

10440994874?profile=original

ph by Kenneyrha Fotoğrafçı

10440994896?profile=original

ph by Kenneyrha Fotoğrafçı

10440994689?profile=original

ph by Kenneyrha Fotoğrafçı

10440995257?profile=original

ph by Heriberto Carrera

A special thank to the Italian Institute of Culture in Mexico City for the support 

10440995284?profile=original

Read more…

Ciao a tutti!

E’ stata pubblicata una bellissima recensione a firma di Luigi Vica per ilSussidiario.net del disco Come hell or high water inciso insieme a Federica Gennai ed pubblicato per Naked Tapes.

10440994456?profile=original"Un album per palati fini dove la voce completa e nobilita i percorsi armonici di Cosentino, strumentista non ovvio e mai ammiccante". 

"Un inseguirsi e ritrovarsi che riporta alla mente percorsi nobili ed entusiasmanti (Norma Winstone e Ralph Towner)”.


"Un cd intelligente, che si colloca nella interessante discografia di Cosentino, chitarrista dalle radici rock da alcuni anni affascinato dal jazz e dalla chitarra acustica e baritona”.

"un album di gran livello, da ascoltare in concentrazione per arrivare a percepirne l’essenza"

Leggi qui la recensione

Per ascoltare e avere altre informazioni sul disco: Come hell or high water ascoltalo qui!

Read more…

Hello everybody! 

Hola a todos! 

As you know I am at the Neuma Festival Internacional de la Ciudad de Mexico 

Como sabéis soy aquí por tocar la guitarra en el Neuma Festival Internacional de la Ciudad de México

Tonight will starts the concerts at this huge festival and I would like to thank all people that invite me here, Gil and Tallia that came to pick-up me at the airport and bring me to visit the city last night, and of course the musicians I will play with Javier, Luis and Mildred

Esta noche nos tocaremos en el hermosissimo Museo en el Carmen por la Noche de Museos. Encantado tocar la mi guitarra por esta mucho importante noche y para los 90 anniversario del Museo

Vienen al concierto! 

Will perform at the Museo de el Carmen to celebrate the 90th anniversary and I feel grateful that my concert is the inaugural one! 

Thanks for the support to the Italian Institute of Culture in Mexico City

Agradezco mucho de lo apoyo de Istituto Italiano di Cultura de la Ciudad de Mexico

10440994088?profile=original

Read more…

Cadenza: latin feelings

Hello everybody!

We are already at our forth appointment with my music and scores published here! 

Cadenza was recorded by me with the italian pianist Pietro Lomuscio and published in the CD Italian Job - JCL produced by Friends4Arts.The latin mood of the beginning (A and B sections) ends with a swing section (C) bringing the listeners in two different atmosphere10440994261?profile=original

Check out here the original recordings

Download here the PDF

I played that tune in 2014 at the beautiful Teatro Sociale G.Busca in Alba (Cn) at the Jazz&Co Jazz Fest with the amazing italian pianist Rita Marcotulli and the drummer Carlo Gaia 

cadenza jazz&Co w.rita marcotulli from Filippo Cosentino on Vimeo.

Enjoy that tune and remember to email me if you want to know more details!

Read more…

Serendipity (feat.Michael Rosen)

Hello everybody! 

Some years ago I composed Serendipity, a sort of ballad that could lull the listeners

That tune was written and composed for baritone guitar, tenor saxophone (Michael Rosen) and drums (Carlo Gaia)

The meaning of the world refers to the fairy tale characters who were always making discoveries through chance

The song is included in my CD Human Being (Emme Record Label)

Follow me on Spotify

Enjoy it and remember to email me for any questions!

Read more…

Ciao a tutti!
Oggi c'è una grandissima notizia! "Il Messaggero" titola "Filippo Cosentino, l'astro nascente" in una bellissima recensione a cura di Gianluca Diana.

Ringrazio di cuore Gianluca per la recensione, i musicisti (Andrea Marcelli, Antonio Zambrini, Jesper Bodilsen), ERL e IRD che insieme a me hanno condiviso questa esperienza che mi sta portando molte soddisfazioni!

Ecco il testo della recensione:

"Filippo Cosentino, [...] chitarrista, assieme al suo quartetto dà vita ad un jazz melodico e di buon gusto. Lontano dall'attuale mainstream, svela un'ottima capacità compositiva. Segnaliamo il lirismo di Mediterranean Clouds e la lentezza di Momento. Da seguire." [G.Diana]

 
10440993261?profile=original

Read more…

392: my song dedicated to Aung San Suu Kyi

Nel 2013 quando ho deciso di produrre, scrivere e arrangiare il disco del mio trio dal titolo Human Being mi colpirono moltissimo articoli, video, documentari e film sulla storia di Aung San Suu Kyi e così decisi di scrivere questo brano per chitarra baritona sola dal titolo 392, ovvero il numero di seggi necessari perché potesse ottenere la vittoria anche se poi il regime militare ha fatto in modo che la vittoria le fosse negata
Nel link qui sotto potete ascoltare il brano che ho suonato e che ho registrato in video grazie a Reno Brandoni

Qui invece per saperne di più
https://en.wikipedia.org/wiki/Myanma_general_election,_1990

http://d.repubblica.it/…/aung_san_suu_kyi_vittoria_elezion…/

-------

In 2013 I produced and composed all the songs of the album Filippo Cosentino trio - Human Being 
One of these songs is for the great Aung San Suu Kyi who dedicated her life for the freedom of the Birmania Region 
Here you can listen to the song

Read more…

Eunic jazz festival in Berlin

10440991886?profile=original

Ciao a tutti!

Oggi vi scrivo perché ho avuto una bellissima notizia: a maggio suonerò all'Eunic Jazz Festival in Berlin (Germania) dove la musica jazz sarà esposta in moltissime sue declinazioni: dalle influenze mediterranee (che sapete mi piacciono tantissimo) a quelle del nord Europa!

Sarà una splendida occasione per condividere la musica con altri musicisti provenienti da differenti Paesi, suonerò tanta musica nuova e anche qualche mio brano.

Presto pubblicherò il programma completo di tutto il festival, merita di fare una "gita fuori porta" a Berlino!

Sono emozionato di partecipare a maggio a questo festival jazz europeo!

Evviva!

"My Unique Jazz Festival" Jazz aus Europa Mai 2015. Idee und künstlerische Leitung: Andrea Marcelli

Read more…

Auguri a tutti e... news 2011

Cari amici,

Finalmente uso il blog per fare a tutti voi i gli Auguri di un Felice Natale e di Buone Feste!

Spero che in queste occasioni tutti noi possiamo riflettere sui tanti momenti felici che abbiamo, e sulla fortuna ricevuta; per questo mi permetto di segnalarvi un bellissimo sito per regali speciali: la Lista dei desideri di Save the Children! Quest'anno, tutti i regali di Natale che ho fatto sono presi proprio da lì.

Prima di augurarvi di passare le feste con le persone a voi care e in allegria, vi anticipo qualche news per il prossimo anno...

Innanzitutto, due grandi "prime"! Saranno pubblicati il mio primo metodo didattico sulle scale usate nel blues ed il primo cd con grandi ospiti!

Inoltre, all'inizio della primavera avrete notizie discografiche su Matteo Sperandio e sui nuovi dischi in uscita... tra gli altri quelli con Matteo, appunto, e con Emile Rivera... con lui sarò in tour invernale a marzo (tenete d'occhio le date alla pagina Concerti), e poi ci saranno i festival e i tour estivi!

Ancora... da qualche tempo collaboro con il regista albese Emanuele Caruso e vorrei segnalarvi il sito dal quale potrete sostenere la sua prossima importantissima opera: E fu sera e fu mattina - Il film.

Un abbraccio e auguri a tutti!

Buona musica e buone feste

...all you best wishes...

Read more…